Gea, cane da caccia abbandonata

Gea, cane da caccia abbandonata

Gea e i cani da caccia abbandonati perchè inutili

Si parla molto di randagismo in questi ultimi anni, e si aggiunge anche il fenomeno dell’abbandono dei cani da caccia che sta diventando sempre più una piaga dilagante nella nostra società.

È una triste realtà, quella di considerare animali fedeli ed affettuosi, come sanno essere i cani da caccia, semplicemente “attrezzi da lavoro”, che una volta vecchi e usurati, o non più utili si possono abbandonare in piena campagna.

La Storia di Gea

Oggi vi raccontiamo la storia di Gea, una bellissima breton setter di circa 13 anni, adottata da Marco, che non è un cacciatore ma è un attivista vegano, amante di tutti gli animali.

Gea lo segue ad ogni suo passo, ogni tanto si ferma e scodinzola, si fa fare una coccola e poi torna a passeggiare con Marco, che l’ha presa con se circa 10 anni fa.
Gea Marco Cani da Caccia Abbandonati

Tantissimi i cani da caccia abbandonati

Sono tantissimi i cani da caccia che sono rinchiusi nei box dei canili, e che aspettano di essere adottati.

Gea è stata fortunata ad aver avuto una seconda possibilità di vita, e grazie alla sensibilità del suo umano la sua storia racconta una rinascita.

Così come quella di Ricky, il setter di 7 anni, abbandonato nelle campagne di Campobasso.

Trovato in condizioni drastiche, completamente senza pelo e talmente malnutrita da mangiarsi le pietre, la povera creatura è stata presa in stallo e accudita dall’Associazione Ugda del Molise, che si occupa con impegno dei cani da caccia abbandonati.

Ricky Cani da Caccia Abbandonati

Ricky oggi sta bene per fortuna, ma Ciko un segugio abbandonato, perché inadatto alla caccia aspetta ancora nel suo box del canile qualcuno che lo adotti e lo porti per sempre a casa.

Non possiamo permettere che il destino di troppi cani da caccia sia quello di finire abbandonati per strada perché non più utili. Dovremmo cambiare mentalità e cancellare la parola “caccia” dal nostro dizionario. Eliminare la caccia vuol dire vedere cani da caccia liberi di correre al lancio di un trochetto o di rincorrere una palla come tutti gli altri cani.

La nostra cara Gea è stata trovata nel 2011 da alcune volontarie nella campagna di Frosinone, mentre si aggirava spaurita. Anche lei è stata abbandonata perché non adatta alla caccia.

Marco ci racconta con emozione di quando l’ha vista per la prima volta:

“Una mia amica, che aveva già visto la cagnolina, un giorno ha pensato di farmela incontrare, convinta che l’avrei adottata. All’inizio ero titubante ad andare all’appuntamento, ma poi mi sono convinto. Quando l’ho vista mi sono subito innamorato di lei, dei suoi occhi così dolci, era magrissima e chissà quanto dolore portava nel cuore.”

Gea 1 Cani da Caccia Abbandonati

La dolcezza di Gea è racchiusa tutta nei suoi profondi occhi neri. Occhi che rispecchiano, oggi, il massimo dell’amore, rispetto e tutte le cure che lei merita.

E speriamo che il suo sguardo possa insegnare a chi abbandona che gli animali non sono oggetti, non sono scarti da buttare, non sono spazzatura ma VITA!
Se anche tu vuoi condividere la storia del tuo pet scrivici.🐾

#nonabbandonare #adottanoncomprare #annunciadozioni #adozioni

Articoli che potrebbero interessarti..

Recensione Dyson V8 Absolute pelo animali Appets Pet Blog

Recensione Dyson V8 Absolute

Recensione Dyson V8 Absolute Tecnologia e pelo animali domestici Ci siamo impegnati a realizzare la recensione del Dyson V8 Absolute aspirapolvere senza filo e portatile, specifica per

Leggi Tutto »
5 Gennaio 2022Comments Off,
Comments

Comments are closed here.